Purchè escludente…

Colgo casualmente le dichiarazioni del Ministro Ronchi – uno che, con il suo decreto per la privatizzazione dell’acqua, dovrebbe aver già esaurito il suo bonus cazzate per i prossimi vent’anni. O almeno così credevo – a Siena, nel convento di S.Caterina, in occasione del 60° anniversario della costituzione della Comunità Economica del Carbone e dell’Acciaio che gettò le basi per l’Unione Europea.

Eccolo lì che, stranamente europeista, il ministro Ronchi si schiera per un’Unione più forte dichiarando che  “l’Europa, per essere tale, dev’essere un’Europa condivisa di identità, di valori, di spiritualità” (pure sgrammaticato!) e, per non correre il rischio di essere falsamente interpretato aggiunge che per combattere le crisi di oggi è necessaria “un’Europa politica, ideale e religiosa “. Il tutto dichiarato con una faccina da chierichetto rattristato che era tutta un programma (TG1 delle 13.30: quarto servizio, lo potete trovare anche sul sito web)

Non si capisce bene che cavolo sia un’Europa religiosa: significa che i non cattolici vengono espulsi?! Oppure i non cristiani, concedendo a protestanti (Luterani e Anglicani ad esempio) ed ortodossi (vedi Grecia ma non solo) di partecipare pur se, magari, sotto tutela e controllo stretto?!

Gli atei che fine faranno (mi interessa sapere se devo iniziare a cercar casa in qualche paese extra europeo…)? E i più prudenti agnostici che ritengono semplicemente impossibile pronunciarsi sull’esistenza o meno di un dio?

Ho alcuni amici buddisti, animisti, newager e cose simili: verranno estradati in India, Afrtica e così via?!

Ma forse l’intento dell’assetatore di italiani era un altro: escludere dall’unione i musulmani preoccupandosi in ciò di dare una lisciata alla Lega? Ha chiesto a Berlusconi o al ministro degli esteri cosa ne pensino di una posizione che, automaticamente, taglia fuori la Turchia? O forse va bene per la NATO ma non per la UE? Oppure intendiamo convertirla per l’adesione?! Una bella crociata…

E l’enfasi berlusconiana di qualche anno fa sul coinvolgimento di Israele? Mica sono cristiani lì: è certamente uno degli stati che pretendono l’omogeneizzazione religiosa dei suoi cittadini, esattamente come vuole fare Ronchi, ma li si parla di ebrei non di cristiani….

Più o meno con le stesse basi filosofiche sottointese nel discorso dell’esimio ministro, circa 80anni fa si iniziò a raccogliere in organizzati centri di culto dedicati, ebrei e testimoni di geova (oltre a rom, anarchici, comunisti, omosesuali, ecc. ecc.): il loro motto era “Arbeit macht frei“: il lavoro rende liberi.

L’Europa nazional socialista doveva, per essere una, essere omogenea in termini economici, di razza e di religione…

Annunci

One response to “Purchè escludente…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: