Ma a che livelli siamo?!

Leggo – purtroppo con ritardo – di quanto avvenuto al Consigliere Bortoluzzi, o meglio alla sua auto, durante il famigerato Consiglio Comunale sull’area ex – Macevi. All’uscita il consigliere ha trovato la sua auto rigata e, addirittura, un copertone semi-tagliato.

Non so se chi ha compiuto quest’atto si renda conto di ciò che ha fatto, della totale assurdità del gesto e, cosa più grave, delle possibili conseguenze: un copertone forato è una ruota a terra, con il conseguente fastidio di doverla cambiare e le spese di riparazione; atto comunque vigliacco, intimadatorio ed ingiustificabile. Ma un copertone danneggiato, senza che si arrivi a forarlo completamente, è una condizione talmente pericolosa per chi si trova poi a portare il mezzo, da potersi assimilare ad un tentativo di omicidio o quasi!

Ma dove siamo arrivati?! A che livelli siamo?! Si tratta di azioni che derivano da una mentalità mafiosa e vigliacca che nulla ha a che spartire con il confronto politico!

Non siamo certo stati teneri con il Consigliere Bortoluzzi e con le scelte da lui compiute, che abbiamo stigmatizzato anche duramente, ma sempre in maniera limpida e pubblica, con post sul nostro blog, volantini e commenti sul blog di altri.

Non possiamo che condannare duramente questi atti ed esprimere al Consigliere Bortoluzzi la nostra piena solidarietà al di là delle scelte politiche che ci dividono. Ci auguriamo che il colpevole di questi atti sia individuato rapidamente e risponda delle sue azioni.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: