Collaborazione

Sacconi: è stata “isolata la logica del conflitto e prevale quella della collaborazione tra le parti“. Che poi a “collaborare” sia una parte sola mentre l’altra impone un diktat indigeribile…

“Collaborazione”. Che strana parola in bocca ad uno come Sacconi che di fronte al ricatto FIAT ha esultato per una nuova era di rapporti industriali. Un’era in cui dentro lo stabilimento si possono calpestare contratti, leggi e perfino la Costituzione!

“Collaborazione”. Di fronte alla scelta tra accettare l’inaccettabile oppure perdere qualsiasi forma di sussistenza è quasi naturale che gli operai abbiano votato per la prima ipotesi: voi che avreste fatto, i Don Chisciotte?! Eppure più del 36% ha votato NO e si sono registrate schede bianche e nulle: il SI arriva circa al 62%

“Collaborazione”. L’Ugl  Giovanni Centrella  “la maggioranza della fabbrica vuole lavorare e produrre. Grande il senso di responsabilità dei lavoratori”. Grande anche la sua faccia tosta: definire “senso di responsabilità” la totale mancanza di alternative… La maggioranza vuole lavorare: e gli altri? Secondo Petrella evidentemente chi ha votato NO vuole stare a casa a grattarsi la pancia. Non si accorge dell’ammissione implicita del ricatto subito: “la maggioranza vuole lavorare”?!

“Collaborazione”. Adesso vedremo se FIAT intendeva investire oppure cercare una scusa per non farlo. Subito dopo vedremo cosa accadrà dei diritti di chi lavora a Pomigliano. E poi, in rapida successione, vedremo quante altre aziende sceglieranno questo strano tipo di “Collaborazione”.

Infine tra un po’ cominceremo a sapere quale sarà il destino dei “non-collaborazionisti” e quale l’atteggiamento delle forze sindacali che hanno sottoscritto questa “Collaborazione”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: