Un anno di fatiche e soddisfazioni

Esattamente un anno fa: l’8 novembre 2009, per l’esattezza alle ore 18.03, pubblicavamo il primissimo post di questo blog inaugurando un canale di comunicazione del tutto nuovo per noi, vecchi comunisti (ma non esageriamo… con il vecchi naturalmente!) abituati a bacheche, tazebao e tavolini in piazza.

Ovviamente non abbiamo rinunciato agli strumenti tradizionali, ma da un anno a questa parte abbiamo fatto il possibile per portare su questo blog le cose che avevamo da dire, nella speranza di poter arrivare a più persone e di avere un maggiore spazio per spiegare, analizzare, discure e capire.

Abbiamo fatto un bel po’ di strada in quest’anno: attualmente nel blog sono pubblicati 342 articoli che complessivamente hanno accumulato 205 commenti; ci sono poi alcune (poche) pagina stabili – l’Agenda Rossa che cerca di tenervi aggiornati sui nostri appuntamenti e Coordinamento sotto la quale pubblichiamo i verbali delle riunioni periodiche – oltre ad una piccola e scelta collezione di link.

Riceviamo una media di contatti che è cresciuta nel tempo per assestarsi, dopo l’estate, intorno ai 30 contatti giornalieri: non sono molti, ma in una realtà territorialmente limitata come la nostra non riteniamo di poterci lamentare. Vi sono poi dei picchi, a volte addirittura incredibili (almeno per noi): è il caso ad esempio del 1° novembre scorso, quando un brevissimo post che ragionava attorno ad una domanda – Come ha fatto Berlusconi a sapere che Ruby era stata fermata in questura? – ha scatenato un pandemonio di diffusioni e contatti: 1.293 in un sol giorno, molti di più del precedente record mensile! Dall’inizio della nostra attività i contatti complessivi sono stati circa 8.500, ma dopo questo picco la media giornaliera è decisamente aumentata e questo per noi è un ottimo segnale: significa che chi ha avuto, magari per caso, l’occasione di leggerci, ha ritenuto che valesse la pena tornare e dunque che ciò che scriviamo vale la pena di essere letto.

Ci sono stati momenti di poesia (sempre critica), letteratura, e femminismo: alcuni di questi ricevono ancora, a distanza di molto tempo, visite periodiche grazie ai motori di ricerca, a dimostrazione che il pensiero non invecchia quando la qualità è buona.

Nel tempo possiamo vantare anche alcuni “scoop“: abiamo dato i numeri degli sprechi per la pista di pattinaggio ed informato delle alienazioni di beni del comune; siamo stati i primi a dare notizia dell’approvazione della convenzione con Molius, del buco SPL, dell’asta delle quote Molius in mano al comune (addirittura alcuni giorni prima della stampa!). Insomma: abbiamo cercato – nel nostro piccolo – di darci da fare e tenervi informati, ma anche di ragionare.

Sentiamo il bisogno – e lo diciamo sinceramente! – di maggiore interattività. Finora la maggior parte dei commenti inseriti proviene da parte di “contestatori”: gente che ritiene noi si sia troppo sbilanciati a sinistra, troppo buoni con gli immigrati, troppo dalla parte dei lavoratori. Ci piacerebbe (molto) sentire la presenza di chi ci legge con piacere, o magari anche solo disturbato ma stimolato da quanto diciamo.

Vi invitiamo dunque a sottoscrivere il blog: potete scegliere se essere informati immediatamente quando esce un nuovo articolo oppure ricevere una sintesi settimanale di quanto pubblicato. Vi inviatiamo a commentare: dite la vostra, informateci e discutete pure le nostre posizioni. Finora, fatta eccezione per lo spam, non abbiamo mai censurato nessuno ed abbiamo sempre risposto a tutti. Dateci modo di ascoltarvi e di rispondervi. Fateci capire insomma, al di là dei umeri degli accessi, come la pensate e come potremmo migliorare il nostro… prodotto!

Annunci

One response to “Un anno di fatiche e soddisfazioni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: