Eppur si muove

Seppur timido, qualche segnale di vita appare anche a Mogliano.

E’ di ieri mattina l’incontro in cui è stato annunciato che il PD – moderna fenice – risorge dalle sue ceneri quantomeno come cartello programmatico che riunisce il PD “ufficiale” alla lista di Mogliano Democratica – divisi fin dalle scorse elezioni – aggregando anche l’IdV (o quantomeno la sua parte rappresentata in Consiglio Comunale).
Pur riscontrando con loro limitate convergenze, in questa fase non possiamo che considerare di buon auspicio il tentativo di riunire dopo alcuni anni di feroci divisioni. Spicca l’assenza di colui che alle ultime elezioni è stato il candidato di quest’area: Zago con il suo gruppo ha dato forfait malgrado fosse invitato.
Si dice che ciò dipenda da “differenti tempi di maturazione” e che la convergenza prima o poi ci sarà: a noi resta il dubbio che le sirene nordiste e bottaciniane possano aver avuto il loro peso nel determinare questa assenza, ma concediamo pure il beneficio del dubbio!

Un altro segnale di vita è la nascita di Sinistra e Libertà che – almeno ci auguriamo – potrebbe contribuire a portare un po’ di chiarezza. Al momento si attesta nel perimetro che fu di Sinistra Moglianese che, peraltro, ha deciso di non sciogliersi in attesa dello sviluppo degli eventi.
Abbiamo già avuto i primi contatti informali riscontrando un clima sereno ed aperto. Per parte nostra lo stimolo unitario non manca di certo: sia come gruppo locale sia facendo riferimento al recente congresso fondativo della Federazione della Sinistra, la ricerca di covergenze ideali e programmatiche con SEL è un obiettivo che intendiamo perseguire.
Da parte del nascente gruppo abbiamo riscontrato attenzione ed apertura.

Saremo ovviamente presenti al loro evento di presentazione di giovedì sera (Galleria A.Moro nella sala del Consiglio di quartiere alle 21.00), con la speranza di riscontrare lo stesso clima amichevole e collaborativo captato nei primi abboccamenti.

Insomma: un fronte ancora non esiste, e però qualcosa si sta muovendo. Ci auguriamo che l’amministrazione verde-verde (ormai i Giovani chi li vede più?!) che fa finta di guidare Mogliano da un anno e mezzo, stia annaspando nelle sue ultime bolle d’aria e che si possa essere pronti per chiudere la parentesi xenofobo-sceriffista di Mogliano e tornare ad un livello di vita democraticamente e socialmente sostenibile anche nel nostro comune.

Il Circolo dei Comunisti c’è: la nostra linea è unitaria e collaborativa, attenta a tutte le realtà ed a tutte le istanze, pronta ad ascoltare, proporre e discutere, purchè si possano trovare interlocutori altrettanto disponibili

Annunci

One response to “Eppur si muove

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: