Improvvidamente

Non intendo dare ulteriore fiato ad una polemica creata a priori, ho inteso non inviare alcuna lettera a supporto del giudizio di condanna dato da tutte le Istituzioni italiane con in testa il Capo dello Stato, per chiudere con il mio Presidente di Regione Luca Zaia,  che hanno giustamente definito Battisti un delinquente. L’intento è stato raggiunto: isolare nei fatti e nei giudizi quanti, mi auguro improvvidamente, hanno inteso sostenere l’impunità di Battisti

Questa è la parte saliente della dichiarazione rilasciata ieri dall’assessora Donazzan annunciando la marcia indietro sulla sua intenzione di far bandire dalle scuole i libri degli scrittori che firmarono l’appello contro l’estradizione dalla Francia di Battisti.

Quindi finalmente comprendiamo che la signora Donazzan non è fascista come pareva, la sua era solo una clamorosa iniziativa volta a sostenere (“lettera a supporto“) i giudizi espressi dal Capo dello Stato e dal Presidente della Regione (che gliene saranno certamente grati).

Finalmente tiriamo un sospiro di sollievo: temevamo che l’istruzione e la cultura in Veneto fossero in mano a nostalgici di Salò ed invece si tratta solo di tentativi di riconciliazione, incendiari di libri ed invece si tratta solo di clamore a supporto. FIUUUUU: possiamo rilassarci!

Tanto è vero che dopo essere riuscita a “isolare nei fatti e nei giudizi” una larghissima fetta della Cultura italiana (ed anche internazionale!) ed un bel po’ di opinione pubblica piuttosto trasversale (fatta eccezione per i leghisti più sfegatati non abbiamo sentito molte prese di posizione a favore delle proposte sue e di Speranzon), prontamente l’assessora placa le sue ire e rinuncia alla vendetta (tremenda vendetta!) che aveva minacciato.

Ricaviamo da un dizionario online il significato esatto di “improvvidamente” ovvero “Inconsapevole di ciò che potrà accadere“.

Ecco… come dire: abbiamo l’impressione che se qualcuno qui era inconsapevole di ciò che sarebbe potuto accadere e quando se n’è reso/a conto ha dovuto fare una repentina quanto speculoalpinistica retromarcia, questo qualcuno (o meglio qualche due) siano gli assessori (auspichiamo ancora per poco) alla cultura Speranzon e Donazzan.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: