Miracolo!

Dichiara il sindaco che “Ritorna il sereno, garantiti tutti i lavoratori MO.SE” ovvero che sono riusciti nel miracolo di tagliare un euro a pasto (circa 220mila euro l’anno dal bilancio di MO.SE.) senza intaccare l’occupazione ne il servizio.

Bravi: sono riusciti a fare il miracolo?

Pare di no: il risparmio – sempre che le voci di corridoio siano attendibili! – dovrebbe essere ottenuto tramite due misure:

  1. Eliminazione della “sbucciatura
  2. Eliminazione dello yogurt la mattina nella materne

Che significa?

La sbucciatura riguarda la frutta: i bambini non la mangiano con la buccia e quelli delle materne non sono in grado di sbucciarsela da soli, nemmeno quando è semplice come una banana o un mandarino, figuriamoci con una mela o simili. Probabilmente la porteranno a casa dove i genitori potranno fargliela mangiare…. Circa un’ora dopo l’orario corretto ed abituale.

Non basta? La sbucciatura significa un quarto d’ora di lavoro giornaliero di personale che già fa part time ristrettissimi (circa 20 ore la settimana). Per cui la riduzione significa tra il 5 ed il 10% dell’orario (a seconda di quant’è il personale distaccato presso la scuola) e conseguentemente dello stipendio.

L’eliminazione dello yogurt la mattina significa ulteriore riduzione del servizio ai bambini: se la notizia fosse confermata sarebbe un ulteriore schiaffo!

Non sappiamo se queste notizie saranno confermate, certo è che 220mila euri non si tagliano gratis… a meno che Azzolini non riesca a fare i miracoli!

Annunci

3 responses to “Miracolo!

  • marina

    Dovresti avere le stesse notizie che ho io…sai bene che è finito il mutuo sul centro cottura e questo porta di suo 0,80 in meno per pasto.

    • francyval

      Non so che notizie tu abbia, probabilmente più di quante ne ho io. Quello che so è che i lavoratori sono stati “minacciati” dal vice – sindaco addirittura dell’uscita del comune da MO.SE.
      POi so che la soluzione individuata dalla direzione era l’eliminazione della sbucciatura della frutta per la merenda dei bambini delle materne (alle elementari hanno già smesso da tempo) e che gira voce (da confermare: si tratta di “radio spritz”) che si parli del taglio dello yogur la mattina per le materne.
      Tutte voci, sono d’accordo, ma l’enfasi proto-sociale del comunicato dell’amministrazione mi pare decisamente sospetta: soprattutto perchè si parla di lavoratori che non perderanno il posto, cosa che dalle mie fonti non era mai stata ipotizzata. Ed allora perchè sottolineare che nessuno perderà il posto se comunque non c’erano dubbi in proposito? Pare tanto che serva a coprire il fatto che molti/e perderanno una fetta di stipendio! E che naturalmente poi ci rimetteranno pure i fruitori, ovvero i bambini

  • gioia

    Ma l’Assessore Gosetto, tanto attento ai temi del sociale, non sapeva nel 2009 con chi andava in coalizione??? Ora fa il paladino del welfare contro i brutti e cattivi della lega; ma che si vergogni! Mi sa che era molto più attento a preservare la CAREGA!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: