Un balzello sulla cultura

Appare oggi una sarcastica news sul sito del Comune di Mogliano, che informa che vi sono “nuove modalità utilizzo sala centro sociale“.

Il testo dice che “A partire dal prossimo 27 giugno  chiunque  voglia  prenotare  la sala del Centro sociale potrà rivolgersi agli sportelli di PUNTO COMUNE, dove potrà , sia ritirare  l’apposito modulo di prenotazione  sia  presentare  regolare istanza” ed aggiunge gli orari di sportello degli uffici.

Letta così pare sia una semplificazione: prima la trafila era più complessa e gli orari ridotti rispetto a quelli di Punto Comune!

Continuiamo a leggere: “La Giunta Comunale […] ha altresì deliberato  un aggiornamento  delle tariffe d’uso“.

Aggiornamento sul quale non sono però fornite ulteriori indicazioni, nemmeno con un link alla delibera che lo ha stabilito. Solo che noi la delibera l’avevamo trovata nell’Albo Pretorio già l’altro giorno, potete scaricarla qui, ed avevamo scoperto che cosa prevede l’aggiornamento.

Di fatto la decisione interviene in questo modo: toglie 30,76 euri al costo per l’utilizzo (fino ad un massimo di 5 ore) da parte di privati; toglie 2,47 euri per lo stesso tipo di utilizzo da parte delle associazioni ed altri soggetti senza scopo di lucro; prevede l’uso gratuito per le Associazioni di quartiere prive di una sede per le assemblee. Ma la novità maggiore sta nel fatto che impone 30 euri per ciascun evento per le attività che hanno il patrocinio del Comune, dunque tendenzialmente per le attività culturali.

Ora se consideriamo che il comune già non poteva organizzare nulla prima e, con i tagli in bilancio di quest’anno (per la cultura la riduzione è stata del 60% circa!) ancor meno potrà fare, è chiaro che il patrocinio di attività di altri era e resterà l’unica strada per mostrare un minimo di iniziativa sul versante culturale.

Che ne dice l’assessore Copparoni che tanto si spende (personalmente) per dare un minimo di dinamicità ad un settore che altrimenti sarebbe del tutto inesistente nelle politiche di questa maggioranza? Lui sa bene quanto preziosa sia stata l’iniziativa delle associazioni e dei volontari per assicurare un po’ di vita culturale e sociale a Mogliano.

Ritiene che questo balzello migliorerà la situazione o piuttosto rischierà di dare la mazzata finale?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: