Forza Luca!

Gli vogliono tutti bene e tutti lo seguono perché ne ammirano le profonde convinzioni.

In Valle di Susa, del resto, ha la sua casa, la sua terra, la sua vita: lui – aggiunge – si batte per difenderle. Luca è anche una delle centinaia di persone che hanno acquistato uno dei minuscoli appezzamenti in Valle Clarea divorati stamani dalle ruspe e dalle reti del cantiere Tav.

“Abito – ha scritto Luca – nella casa dove nacque mio padre e dove hanno vissuto fino alla morte i miei nonni. Vivo del reddito che mi fornisce la Terra tramite i suoi prodotti. E il tempo che dedico (volentieri) alla lotta No Tav lo ritaglio tra il lavoro e le mille faccende della vita di campagna. L’amore per la Terra e per questa valle mi spinge a difenderla fino in fondo dalle mani avide degli speculatori” (Notizie Tiscali)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: