Rivoluzionario!

Lo tsunami tour ha portato in parlamento un folta rappresentanza di facce nuove con l’obiettivo di rivoltare il paese come un calzino. Al grido di “cambiamo tutto!” oppure “mai con i vecchi partiti!” e ancora “cacciamoli tutti!” cercano di convincerci che il governo è inutile perché il parlamento può comunque legiferare. Come han detto? “Basta un voto e in poche ore si sistema il problema degli esodati!”

La politica è una cosa vecchia e sporca, che non va più di moda, non s’ha da fare. Al punto che non mi risulta che al momento abbiano presentato una qualsiasi proposta di legge: per gli esodati o per qualsiasi altro problema; e non ci sarebbe che l’imbarazzo della scelta! Ma nemmeno hanno fatto nomi, a parte chiedere a gran voce il governo non si sa bene per chi. Forse in nome dell’abolizione della spartizione delle poltrone?

In compenso la rivoluzione annunciata per il momento un risultato l’ha ottenuto: il governo dei tecnici rimane ben saldo in sella, nemmeno sfiduciabile non avendo mai ottenuto la fiducia nel nuovo parlamento, e se possibile ancora più tecnico da quando il suo presidente Mario Monti ha dimostrato, presentandosi alle elezioni, di non disporre della fiducia se non di un risicato pugno di italiani, insieme ai suoi sodali più sfegatati che – guarda caso – stanno ben attenti a non aprire bocca.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: