Notizie e non

Avete presente il classico esempio dell’uomo che morde il cane che fa notizia, al contrario del cane che morde l’uomo che invece non la fa? Ecco: ci troviamo – pare – in una situazione analoga quando cerchiamo notizie sulle prossime elezioni amministrative a Mogliano.

Ad esempio fa notizia il fatto che una compagine di liste civiche organizzi le prime primarie civiche del Veneto. Non fa notizia invece il fatto che questo significhi che si presenta senza un programma, con un candidato in pectore da eleggere a tutti i costi, pronta a lasciar partecipare alla tenzone chiunque decida di volere il suo posto al sole, fosse pure espressione delle posizioni più becere, purché non aderente ad un qualsiasi partito.

Non fa notizia nemmeno il fatto che circa 1.300 elettori moglianesi abbiano sottoscritto la presentazione delle candidature alle primarie dei quattro in lizza per la guida del Centro Sinistra, sebbene si tratti del 5% dei cittadini che hanno assunto una posizione chiara e, per così dire, ci hanno messo la faccia.

Fa notizia che due delle tre compagini che si sono presentate fino ad ora abbiano nel loro programma il divieto assoluto all’accordo con partiti: in epoca di anti politica e retorica sulle caste la cosa tira! Non fa invece notizia il fatto che la linea di chi vieta i partiti sia dettata e foraggiata da politici di lungo corso: eletti nelle liste di partito e poi zompati rapidamente da un movimento all’altro (ma sempre ben attenti alle dinamiche del potere ed alla retorica di moda!) quando hanno annusato l’aria.

Fa notizia il fatto che alle primarie civiche potrà presentarsi chiunque. Non fa notizia il fatto che per questi chiunque si sia mossa una campagna di stampa, attacchinaggio e distribuzione di materiali elettorali che presuppone un discreto investimento economico ed una macchina propagandistica ben rodata.

Fa notizia il fatto che i candidati del Centro Sinistra siano quattro anziché due (come si aspettavano i giornalisti). Non fa notizia il fatto che i quattro candidati condividano una piattaforma programmatica comune, si siano impegnati al sostegno del vincitore, si stiano confrontando apertamente con i cittadini in vista delle primarie del 19 gennaio quando le urne designeranno chi guiderà l’alleanza.

Men che meno fa notizia il programma che l’alleanza ha condiviso: conta molto di più la gratuita quanto passeggera indignazione che dimostrerebbe la vicinanza dei civici ai cittadini. Perché paga di più il piove, governo ladro che la bonifica del territorio: la sua assenza farà notizia eventualmente alla prossima pioggia catastrofica.

Si sa che noi comunisti siamo retrogradi e dunque abbiamo una strana idea della gerarchia delle notizie. Per questo preferiamo qui darvi il link per raggiungere il Programma del Centro Sinistra ed informarvi che già 1.300 elettori moglianesi con la loro firma a sostegno della presentazione di uno dei quattro candidati, l’hanno sottoscritto. Infine ricordarvi che tutti noi il 19 gennaio prossimo potremo contribuire alla scelta di chi lo realizzerà.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: