Venezia: convocazioni improbabili

Car* tutt*,

riporto di seguito la risposta alla convocazione dell’odierna riunione di Maggioranza, avente come unico punto all’ordine del giorno “Questioni varie”.

“Cari Colleghi,

Trovo sia irricevibile una convocazione del genere, avente all’ordine del giorno un unico e genericissimo punto.

Ribadisco che, per quanto riguarda Rifondazione Comunista, non esistono questioni varie su cui discutere ma due uniche questioni: l’approvazione dell’ordine del giorno sul “sistema Mo.s.e”, o meglio la sua votazione, e l’approvazione del rendiconto. Null’altro!

A nostro giudizio, non c’è niente altro che questo Consiglio comunale sia tenuto a produrre. Troviamo del tutto irricevibili le dichiarazioni gravi e offensive con le quali, senza averne alcun titolo, il Sindaco oramai delegittimato prova a scaricare in modo generico le responsabilità sui “i partiti”, in maniera indistinta, permettendosi giudizi francamente forvianti.  Per la nostra storia non vogliamo e non possiamo starci. La nostra è una posizione non negoziabile.

La città e i cittadini non meritano ulteriori prese in giro, con “giunte tecniche” con al comando il Sindaco. Preferiamo affidare anche la risoluzione di questioni delicate ad un Commissario (al quale non faremo nessuno sconto sul piano politico e sociale), piuttosto che contribuire a sostenere un quadro politico degradato e incapace.

È evidente che, pur non accettando di mettere nel tritacarne mediatico le molte cose buone e utili per la città fatte da questa maggioranza che vinto le elezioni nel 2010, è indispensabile per  ricostruire un legame di solidarietà e disponibilità, un radicale rinnovamento a partire da subito.

Una scelta chiara, simboleggiata dalla mia piena decisione ad essere uno dei ventiquattro Consiglieri comunali necessari per porre fine a questa logora tornata amministrativa.

Per queste ragioni sono a comunicarvi la mia totale indisponibilità a partecipare a riunioni di maggioranza che non siano strettamente finalizzate a definire le questioni sopra citate e che riguardino atti che questa Amministrazione intenda produrre senza averne titolo e legittimazione.”
Sebastiano Bonzio

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: