Verbale 22/04/2010

Valutazioni post-elettorali

Dai dati elaborati emerge che, a Mogliano, Rifondazione – Comunisti Italiani guadagna almeno il 50% dei voti rispetto a quanto ottenuto alle elezioni comunali precedenti (da 206 a 329 voti, cioè dall’1,51% al 2,80% dei votanti). La tendenza si conferma analizzando i dati scorporati per seggio: su 26 seggi solo due hanno perso voti (-3 al seggio n. 5 e -6 al seggio n. 22). Significativo il risultato ottenuto dalla candidatura di Marcella Corò che ha ottenuto 76 preferenze, di cui 44 a Mogliano.
C’è un bacino potenziale di 254 voti persi da Sinistra Moglianese e non confluiti in Sinistra, Ecologia e Libertà, e di 1400 voti ca. persi da liste locali e non confluiti nelle liste maggiori di riferimento sul quale operare (1056 della lista Azzolini non confluiti sulla Lega e 317 che da Legalità e Benessere non sono andati all’UDC).
Dei 1508 voti persi tra tutte le liste maggiori, 1102 sono di non votanti e 390 sono dispersi nelle “mini liste”.

Raccolta firme referendum “Acqua Bene Comune”

A partire da domenica 25 si cominceranno a raccogliere le firme per il referendum. Qualora non fosse presente il vidimatore, si farà il volantinaggio invitando la gente ad andare al Punto Comune per firmare di fronte ad un pubblico ufficiale.
Sempre domenica è prevista la distribuzione del testo di “Bella ciao”. Al gazebo si avranno volantini, manifesti per il referendum un video sul tema “acqua pubblica”.
Si dovrà inoltre richiamare l’attenzione di ragazzi giovani per stimolarne l’attenzione sul tema e la partecipazione alla raccolta delle firme, magari facendo un gazebo davanti al liceo Berto.

Comitato referendario “Acqua Bene Comune”

Si propone di prendere contatto con Monica Tiengo come referente del comitato per il referendum della provincia di Treviso per proporre l’organizzazione di un incontro pubblico su questo tema a Mogliano .
Si cercherà inoltre di coinvolgere il “coordinamento” delle opposizioni, sia per l’incontro che per la raccolta firme. L’obiettivo è lavorare insieme come “Comitato Acqua Bene Comune”. Si proverà inoltre a coinvolgere anche il SOMS e la Coop, per raccolta firme all’interno delle varie iniziative e al supermercato.
Prossime date certe di raccolta firme: tutte le prossime domeniche disponibili e sabato primo maggio in Piazza Caduti o aree limitrofe.
Possibili date aggiuntive (in caso di accordo con SOMS e Coop): sabato primo maggio al Parco Arcobaleno, dal 21 al 24 maggio durante l’esposizione del Planetario presso il centro commerciale a cura del SOMS (nell’area già autorizzata al SOMS), qualche pomeriggio all’interno della Coop e alla stazione dei treni.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: